L’importanza di pensare
già oggi al domani

Priscille Girardet-Sokpoh, Programmverantwortliche Kamerun, DM-échange et mission

«Piove sempre meno e con più irregolarità». In Camerun sento sempre più spesso affermazioni come questa. Anche qui si avvertono gli effetti dei cambiamenti climatici. Quando piove, l’intensità è tale che le sostanze nutritive del suolo sono trascinate via. La terra diventa meno fertile e i raccolti sono sempre più scarsi. Molte famiglie non riescono più a coltivare abbastanza per nutrirsi in modo sufficiente e pagare le tasse scolastiche per la propria prole.

Noi forniamo le più attuali conoscenze su come coltivare efficacemente la terra anche in quest’epoca di mutamenti climatici. Poiché gli effetti di questi ultimi si acuiranno ulteriormente, il nostro progetto è rivolto alle generazioni future: le persone imparano fin dalla tenera età quanto è importante la protezione dell’ambiente circostante e come salvaguardarlo. È bello vedere l’entusiasmo con cui le bambine e i bambini forniscono il loro piccolo contributo per proteggere il clima, per esempio piantando degli alberi.

 

-Priscille Girardet-Sokpoh, responsabile del programma Camerun, DM-échange et mission


Camerun

Questo paese dell’Africa occidentale esporta soprattutto legni tropicali. La distruzione della foresta tropicale, in aumento in tutto il mondo, accelera il riscaldamento globale.

«Anche noi donne partecipiamo

ai corsi di formazione. Usiamo le stesse tecniche

degli uomini, ad esempio concimiamo

con concime prodotto biologicamente.

Con l’aumentare dei nostri raccolti

cresce anche il rispetto della comunità

nei nostri confronti!»

»

Stéphanie, contadina, Camerun


 

Aiuti le persone in Camerun a meglio fronteggiare i cambiamenti climatici.

1

Grazie per il suo sostegno

Scelga l'importo desiderato


 

Protezione del clima locale

Wie die Menschen heute schon an morgen denken Kamerun
PARTENZA: GARANTIRE LE RISORSE VITALI

Il disboscamento e la carenza di precipitazioni riducono la fertilità del terreno e lo erodono. Ma la vita dipende da un buon suolo.

 

TAPPA 1: RENDERE DI NUOVO FERTILE IL SUOLO

Le famiglie contadine imparano a rendere nuovamente fertile il terreno con metodi naturali quali il concime organico o di origine animale.

 

TAPPA 2: AUMENTARE LE ENTRATE

Le organizzazioni partner locali trasmettono alla popolazione metodi di coltivazione biologici o introducono fonti di reddito alternative quali l’apicoltura.

 

TAPPA 3: COINVOLGERE LE SCUOLE

Chi frequenta le scuole è sensibilizzato su temi ambientali come i cambiamenti climatici e la protezione del proprio ambiente di vita.

 

META: PREPARARE LE GENERAZIONI FUTURE AI CAMBIAMENTI CLIMATICI

Vedere e agire

Altri progetti di Sacrificio Quaresimale, Pane per tutti ed Essere solidali

Denunciare il landgrabbing in veste di giornalista dilettante

Come le autorità, messe alle strette, si attivano per impedire il furto di terreni.

Di più

I “senza terra” diventano proprietari

A seguito della riforma agraria i proprietari di un tempo riottengono le terre che erano state loro tolte.

Di più

Le mucche vengono in aiuto di chi ha fame

La Repubblica Democratica del Congo è ricca di risorse. La popolazione però non trae grandi vantaggi da questa ricchezza.

Di più