Campagna ecumenica, 1 marzo - 16 aprile 2017

Per le parrocchie

Materiali e proposte

Qui si possono trovare informazioni, proposte di approfondimento e tutto il materiale prodotto in italiano, dall’agenda, alla mini meditazione, fino all’opuscolo Infocampagna.

Materiali

Il vostro impegno

La Campagna ecumenica non avrebbe il successo che le permette di rivivere, ogni anno da oltre 40 anni, se non ci fossero loro! Sono migliaia, donne e uomini, giovani e meno giovani, che a titolo volontario si mobilitano in parrocchie, scuole e gruppi rendono viva la campagna.

Ecco come potete impegnarvi.

La Campagna 2017

La Campagna ecumenica 2017 di Sacrificio Quaresimale, Pane per tutti e Essere solidali denuncia le conseguenze nefaste dell’accaparramento delle terre nei paesi del Sud del mondo. Investitori stranieri si appropriano di terreni per coltivarvi prodotti destinati all’esportazione. Dietro alle monoculture che mettono in pericolo le basi vitali delle popolazioni locali si nascondono anche investimenti da parte di banche svizzere.

L’accaparramento di superfici coltivabili (in inglese land grabbing), destinate a diventare grandi monocolture, priva le famiglie contadine dei loro campi e queste ultime non possono più coltivare in modo autonomo ciò di cui nutrirsi. Inoltre il land grabbing ha un impatto negativo sull’ambiente poiché i progetti di produzione agricola su vasta scala prevedono l’uso massiccio di pestici. Affinché le popolazioni delle regioni in cui avvengono casi di accaparramento di terre, possano avere condizioni di vita degne, è necessario l’impegno delle organizzazioni partner locali, ma anche un cambiamento nel modo di operare dei grandi istituti finanziari e in particolare nei loro investimenti. La terra è e deve rimanere fonte di vita, non di profitto, sottolinea il motto della Campagna 2017.

«Vedere e agire» da diversi anni è lo slogan della Campagna ecumenica di Pane per tutti, Sacrificio Quaresimale e Essere solidali. La lente invita a guardare oltre le apparenze per meglio comprendere i rapporti di forza mondiali e i vari problemi che essi comportano.